Ecco di seguito alcuni esempi sulla modalità di calcolo della TARES:

 

Es. n° 1:

Abitazione (e box di pertinenza) occupate da un nucleo familiare composto da 4 soggetti.

Superficie Abitazione = 84 mq. Superficie box = 14 mq.

Calcolo quota fissa : Moltiplicatore x Metri quadrati = € 1,3258 (determinata da comune a comune) x (84 + 14) = € 129,93
Calcolo quota variabile: tariffa per nuclei familiari di 4 componenti = € 194,92 (determinata da comune a comune)
Totale tributo
: = € 324,85
Addizionale provinciale
 (5% del tributo) = € 16,25
Quota servizi
 (di competenza statale e pari ad € 0,30/mq) = € 29,40 (uguale per tutti i comuni)

—————————————–

 Es. n° 2: i criteri rimangono gli stessi di cui sopra, ma variano i moltiplicatori

Attività artigianale tipo parrucchiere, barbiere, estetista

Superficie Attività = 36 mq.

Calcolo quota fissa: € 1,6902 x 36 = € 60,85
Calcolo quota variabile € 2,3907 x 36 = € 86,07
Totale tributo: = € 146.92
Addizionale provinciale (5% del tributo) = € 7,35
Quota servizi (di competenza statale e pari ad € 0,30/mq) = € 10,80

E’ possibile vedere ALTRI ESEMPI spiegati in modo più semplice CLICCANDO QUI.